MILLE BOLLE BLU

 

.
Zio Piero non amava le ortensie: gli ricordavano i cortili della sua infanzia, ai tempi della guerra, e quel tempo gli ricordava la povertà.  Io invece le amo molto e non ho di quei ricordi perché non ero nata.

Mi sono sempre piaciute, le ortensie. Nella casa di mio padre sbocciavano ad ovest, dove c’era il sole gentile e la giusta ombra. Queste  fotografate sono le ortensie di casa mia,  rivolte a nord, piantate da piccole talee, adesso sono cresciute. Sono una parte:  altre piante, più piccole, hanno fiori di colore blu intenso, fucsia  e bianco.  Mi piacciono, ogni fiore è un pallone, formato da innumerevoli singoli fiorellini semplicissimi e allegri, di 4 petali ognuno, cuoriforme.  Ogni fiore è un gruppo di fiori, e tutti insieme, formano questi enormi cespugli. Quando c’è molto caldo i fiori diventano mollicci: non amano il sole forte, ma poi l’acqua compie il miracolo e ridiventano turgide. Bellissime, le mie mille bolle blu.

.

3 pensieri riguardo “MILLE BOLLE BLU

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...