2012 IN CONTROLUCE.

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

2012-emailteaser

Ecco un estratto:

2012: 4,329 films were submitted to the 2012 Cannes Film Festival. This blog had 25.000 views in 2012. If each view were a film, this blog would power 6 Film Festivals

Nel 2012, ci son stati 50 nuovi articoli, che hanno portato gli archivi totali del tuo blog a 409 articoli. Hai caricato 135 immagini.

Il giorno più trafficato dell’anno è stato 16 marzo con 211 pagine lette. Il messaggio più popolare quel giorno fu LA CHICCA – UNO.

Attrazioni nel 2012: ecco gli articoli più letti nel 2012.

Alcuni dei tuoi articoli più popolari sono stati scritti prima del 2012. I tuoi scritti restano!

(fin qui è scritto da WordPress, compreso il sottotitolo che cita i folletti!!!)

 

.
da me:

Grazie a tutti e a tutti un abbraccio affettuoso per un tempo che sia foriero di luce e di tante piccole cose belle. Piccole perché è lì che sta la bellezza, dentro le piccole cose: lo diciamo sempre, qui.  Cerco di nominarvi tutti, questo blog è frequentato da 4 gatti ( ma che gatti! ) e questa è una ragione in più per essere orgogliosa di questi “numeri” che stupiscono me, prima di tutti.  In ordine sparso: 

Marinz, cui devo, tra l’altro, la migrazione del sito e poi tanti motivi di riflessione.
Pieffe, orecchiette, speciali sapienti e acute oltre che straordinariamente intuitive. Devo molto a quell’essere  peloso, non solo per questo sito, ma per ciò che rappresenta nel mio Tempo.
Petula, la gatta filosofa e Lucertola, da preda ad allieva. Devo molto anche alla sua coda e al suo naso.
Pinuccia, donna e nonna intelligente, delicata e sensibile, si commenta da sé, basta leggerla.
Roberta (Frost), che si diverte con noi e tesse le foto come una moderna Penelope.
Sir Biss che porta odori di lago e profumo di salvia e rosmarino e tanta partecipazione. Che sa prendersi in giro come ahimé pochi sanno fare.
Riccardo: quando i “numeri” sono alti, per visite e interventi, dietro c’è spesso lui, a dibattere con orecchiette e gatte. Un altro pilastro di cemento armato qui e non solo qui.
Francesca Pacini (Mulino di Almeto): perché è a lei che devo l’incontro con Pieffe e Petula.  E anche l’onore di avere scritto su Silmarillon. Non scriverò MAI come lei ma proprio per questo è un piacere vero leggerla. Imparo.
Carola, dal cuore dolce e romantico: la sua sensibilità e il suo calore dentro casa hanno fatto spesso il lavoro di un plaid. Amica di una vita, non ci si vede quasi mai, ma noi ci siamo.
Simona dagli occhi blu, che si firma Lotus, per qualche verso così simile a me da sembrare quasi…. mia parente  😉
GilGanesh che ci manca molto, così come il Gollum: hanno creato tante divertenti sceneggiature:  ci hanno dato tanto cuore e tanti sorrisi. E fiato per questo posto.
Simonetta (Calembour), che delle parole ne ha fatto e ne fa un mestiere.
E poi a tutti quelli “qui non nominati”,  e anche a quelli che leggono regolarmente senza apparire e mi scrivono  le e-mail.

Celeste anno a tutti, dal cuore.
Orietta

ps perdonatemi questa seconda autocelebrazione … Giuro che è l’ultima.

Annunci

7 pensieri riguardo “2012 IN CONTROLUCE.

  1. Buon anno a tutti! Sono convinta che l’anno che verrà non potrà essere che un buon anno per chi frequenta un posto così e interagisce con persone così speciali.

    Pinuccia

  2. Grazie a Celeste per il tempo piacevole che ci fa trascorrere nel suo salotto e a tutti voi per essere con lei e con me.
    Speranza per tutti che l’anno che sta per arrivare possa esaudire almeno uno dei vostri desideri.
    Per quanto mi riguarda, il mio e’ relativo ad una meta da raggiungere con tanta fatica, ad una rinascita…
    Buon anno di lago a tutti
    Sir Biss

  3. Anche questa è magia. Grazie Cele per aver visto e ammirato l’altra notte una luna splendida, in una notte dai blu intenso glitterata di stelle….e avere la sensazione per un attimo che la stessa luna la stessero guardando pieffe, marinz, pinuccia, sir biss, riccardo, petula gil e tutti i controlucini proprio tutti. Che tutte le luci deboli e fioche che nell’anno che ci lasciamo alle spalle si possano accendere e brillare negli occhi e nel cuore.
    ps Cele, non c’è due senza tre 😉
    Carola

  4. Carola
    questo è STUPORE PURO. Come fai a spere che l’altra sera ho guardato la luna? Puro stupore… Giuro, lo giuro che non ci siamo sentite e men che meno parlato di una qualsiasi luna!!!

  5. … e se saltassimo al galoppo di un fuoco d’artificio e lassù nel cielo un brindisi all anno che verrà ?

  6. Da anni trovo triste, di una tristezza infinita alzare il calice alle 00.00 come una marionetta comandata dalle lancette dell’orologio. E i bacini bacetti baciotti che ne seguono. Sarò bollata come “un tipo strano” ma tanto ormai ci sono abiutata.

    Per cui si, navigare tra le Stelle come il Piccolo Principe è un’idea che mi piace. Magari però a bordo di un tappeto volante.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...