STANOTTE

foto dal web

C’è una luna giallo oro, il colore ricorda i lunghi vestiti delle donne indiane. Seta per la sera, in un cielo perlato. Gli abeti, i tigli, l’araucaria, sono ombre antiche, imponenti, altissime: contrastano con il cielo per via della luce lunare. Sono davvero grandi questi alberi, e mentre li guardo, penso che la stessa luna illumina, da qualche parte, sassolini colorati sul bagnasciuga, al mare, così come un vicolo di pietra rendendolo lucido e dorato, come un fiume in una fiaba. Penetra,  nella stanza, tra i listelli di persiane chiuse e cola sopra la pelle di due amanti mentre si scambiano baci e respiri. Lucida quella linea di mare che diventa platino e si solleva, obbediente a quella rotondità potente e silenziosa. Si sovrappongono passi e pensieri, pensieri e passi, mentre gli alberi, giganteschi, parlano una lingua che non è lamento, non è canto.  L’erba del giardino è bagnata, raffredda i miei piedi nudi ma non i pensieri. Guardo il cielo, la cima degli alberi e la luna e affido lassù qualche domanda, una preghiera, una speranza, un segreto. Un brivido cammina lungo la schiena, fa un po’ freddo, o forse no. Forse è altro.  Il cielo adesso non è più di perla ma ottanio, e sembra quasi finto. È la luna di tutti, di quelli ricchi e dei senzatetto che dormono nei giardini, sulle panchine, sotto i portici in città, penso. È la stessa luna che può essere vista da un uomo e da una donna, luce irradiante per tutti, è la luna dei lupi. Luna che ammalia, ammonisce, chiama, indica la via, determina i ritmi delle donne, la crescita, e rende buono o aceto il vino.  Si svuota,  la mente, e i pensieri si riversano sul prato. Sotto questa luce li posso vedere, come se non fossero miei.  Li lascio li, qualcuno è un seme, chissà se potrà attecchire. Sotto questa luna.

12 pensieri riguardo “STANOTTE

  1. Ieri sera mi trovavo al Carroponte, area dismessa ex Breda, ben utilizzata. C’erala stessa luna, dapprima gialla, (la sua alba ..) e poi, più alta, bianchissima.
    Piena di presenze e di mancanze.
    Quella era poesia. Lei in quel cielo. Sola.

  2. Luna inquietante questa. Splendida ma inquietante. Luna leonina con particolari opposizioni e quadrature. I Babilonesi l’avrebbero vista… con una certa apprensione.
    Perciò cerchiamo di guardarla con gli occhi di Cele e di dimenticarci quali schifezze notturne è costretta a mostrare la sua luce riflessa che accarezza la Terra.
    Mbè…ma non state in vacanza?

  3. Vien voglia di miagolarla, questa luna, qui dal davanzale, ma Lucertola non mi potrebbe accompagnare e Zigulì è stonatissimo. Allora lascio perdere e mi cullo nella poesia di Celeste. Bella, intenda, da far invidia al Messer Riccardo, noto cantore della luna.
    Miiiiaaaaaaaaaaaoooooooooo

  4. Beh la luna è la regina di tutti i gatti. E’ fatta per i gatti che, quando c’è la luna piena, vanno a caccia di topi ma anche di anime gemelle, intenzionate a restar gemelle per almeno cinque minuti. Poi i gemellaggi…si moltiplicano all’infinito. Potenza della luna!

  5. Io sapevo dei cani e della luna. In ogni caso vedo che è arrivata Petula quindi .. aggiungo questo alle mie scarse conoscenze in fatto di felini.
    Buongiorno, un saluto sotto la luna che sta per tramontare

  6. Stamattina, il sole era già spuntato da un pezzo, la luna sembrava una trina bianca nel cielo, come ha scrittto Celeste più su.
    Un’altra visione rispetto a quella notturna.

    Buon Pomeriggio

    Pinuccia

  7. La notte scorsa ero nel mezzo di un parco nazionale, praticamente in mezzo al nulla. Era buio e sopra c’era un cielo parecchio stellato. Ho sussurrato una buonanotte, e una buonanotte è arrivata sul cuore.
    Un saluto dal cuore a tutti quelli che passano di qui.

  8. E’ arrivata la tua buonanotte. L’abbiamo sentita…
    Un saluto e un bacio
    Sir Biss

  9. in un veloce passaggio da nord a sud acchiappo volando il saluto dal cuore di celeste.
    lo rimando, dal mio cuore, ai controlucini compagni di lune, pensieri, giochi di parole, fotografie….

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...