28 pensieri riguardo “CONTROLUCE SONG

  1. Beh. Complimenti per il fatto che questo signore, che non conosco, dice “Controluce”: il che è sicuramente un merito.
    Ma ahimé…sto’ genere di musica (musica?) ripetitivo-lagnosa mi fa cadere a testa in giù dal più alto ramo del Grande Fico.
    Lo sai, io sono rimasto a Vivaldi, Mozarth, Rossini, Puccini, Wagner, ecc.. Perdonami, è una mia carenza ma…nun ce la fo’.

  2. Boh? forse. Ma avendo ascoltato fin dalla nascita musica di ogni tipo e poesia d’ogni provenienza il mio è semplicemente un…. limite estetico, più che un pregiudizio. Non tutti possono amare le stesse cose. Sarebbe una gran palla. Tutto dipende dal tipo di educazione che uno ha ricevuto: e la mia ha determinati “limiti” dovuti all’ambiente e al tipo di formazione classica che m’impedisce di accedere alle vibranti altezze di questo artista che non conosco. Scusatemi, preferisco il Lohengrin.

  3. assolutamente vero!
    non tutti possono amare (per fortuna!!!) le stesse cose.
    E, si, senz’ altro hai ricevuto una educazione piu’ alta della mia.
    Io pero’ “ce la fo” ad ascoltare la musica classica. E l’ascolto pure. Strano eh?

  4. Boni… state boni.
    no, fortunatamente non tutti amiamo le stesse cose. E no, non dipende dall’educazione secondo me. Il nonno, il mio, quello di qualche commento fa, lui ce l’aveva dentro la musica, la sua, e quella gli è rimasta dentro fino alla fine, non l’ha mai persa. Non credo che l’educazione sia così potente da radicarsi così in fondo, da arrivare così avanti nella resa dei conti della vita. Opinioni, per carità.
    Posso dire che una musica tra le più belle la vado a sentire ogni anno al Mugello, col gran premio di moto. Eh, si. Mi prendo la responsabilità delle mie affermazioni, ma quella musica che ti fa vibrare la cassa toracica e ti riempie il pensiero dà sensazioni simili alla musica propriamente detta. Pensarci, pls. Elaborare. So che alla maggior parte di voi fa storcere la bocca, ma è voluto, il fatto è proprio questo: ognuno ha le sue, di cose. E non è detto che gli siano state insegnate, ma ce le ha lo stesso, dentro.
    Prosit
    T

  5. Comunque giuro che mi faccio una full immersion con le note del…., come cavolo si chiama? ah si Cammerere, e poi mi sentirò pure Gianni Morandi e poi Lucio Dalla e alla fine, per punirmi della mia insensibilità, mi sparo un CD con Claudio Baglioni e Mino Reitano e, se ancora resisto mi becco anche Vasco Rossi.
    Ma se domani leggete sul giornale il fattaccio…. sentitevi responsabili e vergognatevi!!!

  6. Eh no, no. Il ciuf ciuf della locomotiva non è musica. E’ tanta roba, è storia, è orgoglio, è capacità. E’ anche vita sai. Ma non è musica. Un motore da corsa a 10 metri di distanza (importante), che “apre” dopo una curva, e quello dopo che arriva, e poi ne arrivano altri due, e se ne vanno in una sinfonia di suoni intensi e “consoni” appunto… quella è musica, musica vera. Le sensazioni come ho detto sono molto simili. è inebriante, totalizzante a livello fisico e riempie il pensiero.
    Comunque dai, non fare così, lascia perdere tutti quegli scimuniti: ti prometto che ti ci porto al Mugello dai…
    Cheers
    R

  7. Messer Riccardo, sul rumore delle moto potresti parlare con Zar Zigulì per ore!
    Pieffe, tutto ma non Baglioni, per favore. ti potrebbero cadere le orecchie e ti potrebbero cascare i…pedali dell’astronave e poi come ci vai al Mugello?
    Celeste un abbraccio a quattro zampe.

    P.s.:Sapete se è tornato Coffino?

  8. Sarò un po’ fuori tempo: ma il maestoso suono prodotto dalla natura: il vento, lo scroscìo della pioggia, lo stormire delle foglie, il canto degli uccellini, il qua qua della papera non sono mica da buttare!
    Poi …de gustibus. Preferisco il flauto magico al fatti mandare dalla mamma.

    A Petula: no. Non è tornato. Ormai penso che sia un po’ tardi per sperare in un suo rientro. Anche se Milck e Ulisse ogni tanto vanno a cercarlo ancora: E’ commovente vederli trasalire ad ogni suono che gli ricorda Coffino.

    Pinuccia

  9. un ci credo miha!
    Però son convinto che l’è assai meglio il rombo dell’ Honda che quello della Pausini o del Cammariere.

    Riguardo alle risonanze e consonanze dei motori posso capire. Un po’ infere, a dire il vero, ma sempre risonanze sono.
    E poi sono sempre meglio di queste lagne pre-suicidio, fisse sul giro armonico di la maggiore. con una puntatina sul minore, in grado di frantumare i genitali di un caprone già dopo i primi due accordi, che sono sempre, ma sempre gli stessi due, dai tempi di Claudio Villa e Nilla Pizzi!

    E poi, sul ciuf ciuf io e te…abbiamo una storia in comune. Mando una foto del 1915 a Cele, così te la manda e ti commuovi, Tiè!

  10. Bastardo, questo è un colpo basso!
    E pure infamie e ricatti vedo… sono commosso da tanta umanità!
    🙂
    R

  11. ovvio che mi riferisco alla foto: si chiama “manovra diversiva” o “controspionaggio disinformativo”.
    IL tutto per non parlare di “musica” in TUTTE le sue accezioni. (ovvieni, t’aspetto fori 🙂 )
    IBAN: ma se hanno anche dato le dimissioni, dai…
    R

  12. ih ih ih questa si chiama strategia difensiva. Forse, ma solo se ho la garanzia di andare al Mugello con Ric e Cele e anche Lotus, visto che le piace, a sentire Cammariere che imita il rombo della Kawasaki, posso anche mandare un primo piano di una splendida locomotiva in corsa del 1915 (se la trovo, però).

  13. mmmh. ieri l’ho cercata ma non l’ho trovata, si vede che correva troppo forte. Ma la troverò.

  14. Io pronta per la gita al Mugello. Quando si parte ?
    Avete qualche idea sulla musica che ci accompagnerà durante il viaggio ? HI Hii

  15. e come no?
    Eccola:
    prrrrrrrrrrrrrrrrrrr
    prrroooooooooooo
    wwwwroooommmmmm
    miiiiiaaaaaaaaeeeeeeeeeeuuuuuuu

    le prime tre sono la partenza, la quarta è quando ti passano davanti

  16. Maaaaaaa
    O o pieffe, ma che ti devo insegnare sempre tutto???
    OoooOOOioi………….
    fa COSI’:

    R

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...