14 pensieri riguardo “

  1. Parole dettate dal cuore, pensate dall'anima soffiate dal vento e scritte sulla sabbia. A volte anche di questo si ha bisogno.
    Carola
    Cele tivibi 

  2. bah:
    i gatti n'os antigon d'antupane!!!!

    osco turbì paronzi fon d'antasco
    nolo pateri minga co foratti
    t'aspa rettossi cispi anco maturbi
    cippa lifosi cere sto mangatto.

    Più chiaro di così.

  3. Cara Orietta rovesciata in atteiro,
    sì,
    esistono storie di donne e uomini al contrario,
    non i giorni, ma noi, facciamo capriole

    Tento di venire per "rovesciare" il rovesciamento
    e tentare rivelarti  che forse  puoi sorridergli…

    Sono la p.n. i cui commenti e pseudo poesie hai parecchie volte cancellato…
    bhe, anche io mi sarei sentita rovesciata
    perchè credevo in ciò che scrivevo;
    ciò avviene tante volte e in tanti modi diversi nel vivere.
    Vorrei tentare di di dirti che ci può essere l' opportunità di rivisitare
    di volta in volta il proprio "dritto"  o "rovescio" di prima
    che potrebbero non essere tali sotto altri punti di vista o svista
    magari spiraloidi,
    è così che molti rovesci diventano dritti e viceversa,
    anche se le budella nella capriola ci si  accartocciano
    e la testa…se ne và…
    Fino ad arrivare, si spera alla Fonte della fonte
    dei dei dritti e dei rovesci e dei punti di vista… che li creano,
    tentando di vedere finalmente trama e ordito
    come il magnifico disegno
    non tessuto,
    come noi crediamo,
    dalle nostre piccole mani.

    Giocando con i rovesci ci si allena a fare capriole
    e se non ci si rompe il collo
    forse si può volare…
    come TU SEI RIUSCITA A FARE E FAI,
          per esempio
                 QUI'
    al contrario o rovescio di me (sic) !!

          Un drittissimo-rovesciato abbraccio
                             a tutti

                              p.n.

  4. ( il silenzio, come qualunque altra condizione o manifestazione, è soggettiva. Per qualcuno può essere la totale assenza di qualsiasi tipo di rumore,,,, per altri invece può essere l'assenza del caotico brulicare, per altri ancora è il silenzio di parole umane…..ma oggettivamente nel silenzio tutti troviamo la stessa risultanza…….un dialogo con noi stessi.)

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...