PENSIERI

 

inchino al sole

(foto mia: Cavtat – HR – ago 2009)

Lenta l'acqua scorreva dal passato al presente;
fiumi di vita si manifestavano dal tempo per insabbiarsi nell'eternità.
Fluivano i pensieri nascosti, si ridestavano antichi sortilegi.
La notte ci accolse serena, presàga di fughe, di amori, di intense evocazioni. 
Una moltitudine di anime ci fece coraggio, uno stuolo di presenze ci concesse ospitalità. 
Migrammo verso il mattino pagaiando tranquilli.
Nulla e nessuno sulle rive.
Solo il fiume, immenso e lento testimone del nostro sogno.

Ben Okri (scrittore nigeriano)
Flowers and Shadows

***  

Quale voce viene sul suono delle onde che non è la voce del mare?
È la voce di qualcuno che ci parla, ma che, se ascoltiamo, tace, proprio per esserci messi ad ascoltare.
E solo se, mezzo addormentati, udiamo senza sapere che udiamo, essa ci parla della speranza verso la quale, come un bambino che dorme, dormendo sorridiamo.
Sono isole fortunate, sono terre che non hanno luogo, dove il Re vive aspettando.
Ma, se vi andiamo destando, tace la voce, e solo c'è il mare.

Fernando Pessoa  

6 pensieri riguardo “PENSIERI

  1. Foto bellissima.
    L'albero sembra tenuto su da una nuvola col l'elastico.
    Oppure in procinto di tuffarsi nel blu.
    Complimenti
    Abbracci

  2. E ' un po' come quando si da' forma alle nuvole, vero?
    E me invece il ramo dell'albero somiglia alla testa di un animale preistorico che si protrae per abbeverarsi.
    Ciao F.

  3. Che sia una chioma di un albero tenuta su da un elastico oppure un animale che si china per abbeverarsi è solo questione di "occhi " speciali che riescono a vedere oltre.
    E' la scia di luce che conduce all'isola, che è quella che c'è, che trovo accattivante.
    E poi le didascalie alle tue foto: sono sempre azzeccate. Non solo hai occhi, ma anche sensibilità, cultura e attenzione.
    Complimenti, come sempre. E un bacio.
    Pinuccia

  4. Grazie Pinuccia !!
    Le mie foto hanno splendidi fans che sanno leggere come io leggo cio' che vedo!!!  Spettacolo !!!
    Un bacione

    A tutti:
    La didascalia cui fa riferimento Pinuccia, è presente sotto la foto, nell'album "Ricordi". Per completezza, la riporto anche qui.
    Anzi.. quasi quali la incollo sopra il post!

    Quale voce viene sul suono delle onde
    che non è la voce del mare?
    È la voce di qualcuno che ci parla,
    ma che, se ascoltiamo, tace,
    proprio per esserci messi ad ascoltare.

    E solo se, mezzo addormentati,
    udiamo senza sapere che udiamo,
    essa ci parla della speranza
    verso la quale, come un bambino
    che dorme, dormendo sorridiamo.

    Sono isole fortunate,
    sono terre che non hanno luogo,
    dove il Re vive aspettando.
    Ma, se vi andiamo destando,
    tace la voce, e solo c'è il mare…

    Fernando Pessoa

  5. Ciao,
    che bellezza!
    Più guardo le tue foto più mi sazio di bellezza!
    La natura è un dono prezioso come chi è in grado di regalarcela così…
    Grazie a fine giornata, grigia, questa luce mi rincuora…
    Simonetta

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...