DOLCI RISVEGLI

.

Stamane mi sono svegliata a suon di cuscinate.
Cioè sono stata svegliata a cuscinate dalla mia nipotina.
Sette anni tra pochi giorni, un sorriso buffissimo, che mette in mostra un dente si e uno no: ne ha persi 4 in una settimana.
Arriccia il naso, mentre ride e gli occhi, azzurrissimi brillano.

E così ti trovi davanti un musetto cosparso di piccoli nei (sul naso ha una formazione simile all’orsa stellare) incorniciato da capelli biondissimi e … sai che è una mattina speciale, sia pure con inizio traumatico urlato: ziiaaaaaaa sono “già”  le sette !!!!
Ci alziamo. Colazione in cucina, poi la vestizione, lunghissima perché prevede i soliti compromessi – lavarsi i denti ecc – e poi le proteste infinite e l’avversione per spazzole e pettini (ziaaaa basta ti prego mi fai male tanto tantissimo bastaaaa).

Finalmente si arriva alla fine: pantaloni comodi, maglietta, calze e stivali di gomma. Felpa, fazzoletti di carta nello zainetto (è allergica a molti pollini putroppo mi somiglia) e poi fuori, con lo zio che è il suo mito, e i nostri tre cani, tra i boschi che fanno da cintura e da confine alle tre province Como Milano Varese.
Per lei, che vive a Milano city è un’occasione di felicità che supera il disagio dell’allergia che fortunatamente non è potente come la mia.
Io invece sono qui, imbottita di antistaminici e cortisone, a l’ambrosia nemica fuori dalla porta di casa.

Annunci

5 Risposte

  1. Ho sempre ammirato la malizia deliziosa di quel pinguino. Quante volte avrei voluto essere al suo posto. Non importa chi dorme: un'amico, un'amante, uno squallido compagno di lavoro, un parente serpente o, meglio ancora, me stesso.Ovviamente se, invece di un pinguino, è un bambino a dirci "svegliatiiii" mi sembra un'occasione magnifica.Loro, i bambini, hanno ancora tanto di cui meravigliarsi e noi, gli adulti, ci siamo stufati di farlo. E' bene che qualcuno ci ricordi che è ancora possibile svegliarsi.Pieffe

  2. Vero Pieffesvegliarci da certi torpori, da certe anestesie, da certe assuefazioni, dal letargo di certe abitudini.Allontanarci dai luoghi stagnanti della mente, e rinverdire. Rinfrescare i pensieri, pittura fresca sui giorni. E poi finalmente tornare a provare stupore.psse vuoi ti "presto" mia nipote per 24 ore ….Io sono stesa sul divano stile pelle d'orso: lei sta per essere ri-consegnata ai genitori. La sensazone è la famosa quiete dopo la tempesta. Provare per credere.

  3. Vero Pieffe, se non avessero inventato i bambini, il mondo sarebbe veramente una catastrofe, e se non avessero inventato zie come Celeste….che mondo sarebbe?Un abbraccio. Carola

  4. sì, svegliarsi va bene, ma alle sette… i bambini sono proprio crudeli!

  5. Gil:crudeli  … è un eufemismo certe volte.Non hanno pietà neppure se la invochi, certe volte…Ma siamo noi ad essere stanchi. Si sa.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: