10 pensieri riguardo “Tempo e Vita

  1. Giunto all'ultima ora della sua vita Matusalemme decise di sfidare una farfalla per vedere chi campava di più.La farfalla contò i millesimi di secondo e Matusalemme contò gli anni.Dopo circa un'ora la farfalla aveva contato 1000×3600= 3.600.000 millesimi di secondo e, ovviamente, aveva stravinto.Ma non puoi sapere quanto s'incazzò Matusalemme!!

  2. Pieffe sai cosa penso?  che  vive bene chi non si fa molte domandequelli che pensano poco anzi che non pensano affatto quelli che pensano tanto ma solo a sèquelli che riescono a non voltarsi indietro nemmeno per lasciare una carezza, un saluto, un segnoquelli che usano il prossimo come fosse carta igienicaquelli che non tendono mai la mano se non per essere tirati fuori dalla m……………….quelli che non ascoltano mai il cuore degli altriquelli che ricordano tutto o niente dipende dalle circostanzequelli che io speriamo che io me la cavoquelli che negano quelli che spergiurano quelli che mentono su tutto e tutti soprattutto a sè.Per gli altri.. sì, la felicità e la Vita sono Istanti.Istanti e niente altro.celesteamaro

  3. Traduco? VabbèNoi uomini ci arrabbiamo molto del tempo che ci attraversa senza che noi ci si possa far nulla, e dello spazio che attraversiamo senza accorgercene. Forse è per questo che confondiamo la lunghezza della vita con la sua qualità. La farfalla, beata lei…non ha tempo per farlo. Per questo Oscar Wilde, preoccupato del fatto che tutti inseguano la quantità delle forme, delle esperienze, ecc., dice che la maggior parte della gente "esiste" e basta. Vivere, infatti-…è molto più complicato.Senza spocchia e senza voler correggere nessuno mi sembra più corretto dire che "la maggior parte della gente…pensa di esistere" e alla fine s'incavola perché il pensiero sull'esistenza viene deluso dall'esperienza.Pieffe

  4. Comunque sia, sono d'accordo con te.Abbiamo avuto modo di parlarne e anche parecchio in altre sedi …Sai qual è il mio sentire sulle "cose della vita".Ma non sono discorsi da blog, si sa. O forse si.Perchè sai, a volte credi che anche un blog inutile come questo, banale come questo, del quale splinder ma l'umanità intera non ne ha alcun bisogno puo' essere una "valvola" di sfogo.Ma poi ti rendi conto che no.. non puo' esserlo perchè le parole hanno potere e limiti insieme.Perchè sono pozzi infiniti in cui si perde l'essenza del pensiero, luoghi di perdizione forieri di incomprensioni, fraintendimenti, scherni forse.Parlando in generale, si intende.A te non serve certo Controluce per capire i miei pensieri.

  5. La vita è un istante ma dipende da noi come lo viviamo.Possiamo viverlo come un leggero soffio che non cambia le cose oppure che può cambiare il mondo… sinceramente vivo in questo secondo modoUn sorriso 🙂

  6. Che bella foto Cele, che bella farfalla. La farfalla non può permettersi il lusso di invecchiare, perchè secondo  perderebbe….invecchiando il suo fascino , la sua bellezza, i suoi colori le sue forme geometriche. Vive una breve esistenza ma intensa. Cavoli Cele volevo farti vedere un albero pieno zeppo di farfalle blu ma non riesco a incollarlo qui……..wow ce l'ho fatta! Al contrario di noi poveri essere umani che viviamo per sopravvivere e sopravviviamo per vivere; bè Cele sai che io ho farfalle appese alle tende della cucina…danno un senso di libertà, leggerezza, bellezza, delicatezza e sebbene le ho da qualche anno, sai non mi stancano, sono sempre e ancora belle! E non è vero che questo è un blog inutile e banale piccoli frammenti, piccolissimi spicchi di vita io li ho rubati da qui (parlo del mio quotidiano ovviamente). Carola  

  7. Ciao Carola. Mi fa piacere sai che qualche pensiero partito da qui abbia dato un fiato ad un istante di vita..C'è un mondo indifferente, c'è un mondo cattivo ostile indisponibile.C'è un mondo egoista, un mondo che fa male, un mondo che ti violenta il cuore, che calpesta cuori e anime e comprime il respiro.C'è un mondo per cui apparire è la sola cosa che conta, una parte di umanità che non deve chiedere mai, un'altra che invece puo' chiederti tutto cio' che vuole perchè ti compra il tempo, gli occhi, ti compra la vita..Non fai un mestiere,  a volte, per una parte di mondo, ma fai lo zerbino.Non sei una donna, per una parte di mondo, un essere umano che ride piange soffre desidera ama sogna respira cammina aspetta cresce spera ma sei qualCOSA che offre un servizio. Sei un numero di telefono, un indirizzo e mail, un fax. Sei disponibile, efficiente, sei una soluzione, un conforto,, un tramite. Sei una voce sei una lettera sei un font.Cosa stiamo diventando? Avatar? Golem? Cervelli politronici. Codici a barre, materiali di consumo, cespiti ammortizzabili, beni pluriennali. Ologrammi, ombre sulle pareti, controfigure, proiezioni.Cosa ne è del nostro cuore dell'anima del sentire delle lacrime dei sogni della Storia che siamo, del fiato che siamo… Cosa?C'è un mondo arrogante, ottuso, lontano ma costantemente presente, appiccicato, contagioso che spinge che soffoca che irrita.E poi c'è un mondo i piccole grandi persone speciali, Belle.Ma è una piccola parte troppo piccola e a volte non riesce a sostenere il peso dell'altra parte, quella che fa male. Fa male … Troppo certe volte.

  8. MarinzMah io non lo so se dipende da noi. L'eterna questione del libero aribitrio. Comunque possiamo scegliere, certo, nell'area limitata dalle circostanze e dai limiti. I maggiori si sa, sono solo nella nostra testa. Gli altri arrivano, gratis, dalla vita e anche dagli altri. Specie da quelli che dicono di amarci che sono molto ma molto piu' pericolosi dei nemici dichiarati.E siccome ne abbiamo bisogno, di amore quanto aria, allora ci crediamo, ci crediamo superando i confini della realtà. Oltre ogni limite.Titoli di film.. mi viene anche un po' da ridere.Serata amara eh?Ma vaaaaaaaaCapita. E per restare in tema di film, come diceva Rossella? Domani è un altro giorno. No?Forza… altro giro altra corsa… Venghino signori venghinoOgni due giri uno è AGGRATIS.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...