PERCORSI

(foto: celeste)

Sappi che tutte le strade, anche le più sole
hanno un vento che le accompagna

e che il gomitolo, forse
non ha voluto diventar maglione

che preferisco non imparare la rotta
per ricordarmi il mare

(Gianmaria Testa Album: Il walzer di un giorno.
Brano: Sappi che tutte le strade – Pier Mario Giovannone)

5 pensieri riguardo “PERCORSI

  1. bravo testarispondo con:se impari la strada a memorianon scoprirai certo granchése invece smarrisci la rottail mondo è lì tutto per te(mercanti di liquore, il viaggiatore)

  2. A proposito di strade:Possa la strada alzarsi così da baciartiPossa il vento spingerti sempre avantiPossano i raggi del sole scaldare sempre il tuo visoE la pioggia scivolarti dolcemente sulle spalle.E fino a che non ci re incontreremoPossa Dio accudirti nel palmo della sua manoPossa tu sempre avereMura che ti proteggano dal ventoUn tetto che ti ripari dalla pioggiaUn tè vicino al fuocoSorrisi sempre pronti ad accogliertiColoro che ami al tuo fiancoE tutto quello che il tuo cuore possa desiderarePossa tu vivere a lungo come tu desideriE mai desiderare tanto quanto realmente vivraiPossa tu vivere così da essere centenarioE così da non avere mai un anno in più di cui pentirsiPossa esserci una generazione di bambiniFigli dei tuoi figliRicorda sempre di dimenticareLe cose che ti resero tristeMa non dimenticare mai di ricordareLe cose che ti resero feliceRicorda sempre di dimenticareGli amici che si dimostrarono falsiMa non dimenticare di ricordareColoro che furono attaccati a teRicorda sempre di dimenticareI problemi che hai passatoMa mai dimenticar di ricordareLe benedizioni che vennero giorno dopo giornoSono un frammento delle Benedizioni Irlandesi che trovo molto belle.Te le dedico e ti auguro un sereno fine settimana. Un bacio PinucciaP S. Ma che bella ed esplicativa foto!!!!

  3. OltranzGianmaria Testa è un grande, vero.Uno dei pochi che senti "veri", che credono in quello che dicono, in quello che cantano. Umanamente convincente.Grazie anche dei versiCiao M.PinucciaUn grazie anche a te sono versi bellissimi.La foto.. si, è esplicativa, vero. C'è un bivio, cambio di direzione, scelta, possibilità. Inosmma, per me è come una finestra aperta.Poter uscire ma anche far entrare, strade da percorrere ma anche gente che arriva, gente da accogliere. In poche parole: vita, cuoriosità. esperienza, crescita. Sapere che è  possibile.Un abbraccio. E' bello averti.

  4. Si dice che tutte le strade portano a Roma; forse è un detto che usa qui a Milano e non so deve altro…. Strade aperte che sembra non aspettino altro che essere percorse, scoperte, apparentemente avvolgenti, protettive, minacciose, insidiose, oltraggiose, gioiose,calde fredde  non sai quando inizi a percorrerne una cosa ti aspetta alla fine di questa….ammesso che ci sia una fine; l'importante è iniziare il percorso.Ciao Celeste. Carola

  5. CarolaNon lo so se ci sia un fine, e non so cosa sia un fine.Si vive e basta, si cammina sopra percorsi tracciati da altri ma anche da noi. Ci sono crocevia, semafori e anche ponti… Ponti … quanti ponti …Si scelgono direzioni, forse. Forse molte strade sono sensi unici o strade chiuse. C'è l'alternativa del volo quando non c'è strada. C'è quella dell'attesa quando c'è nebbia.Ci sono i ponti, che uniscono e dividono. Scelte importanti. Alcuni ponti si dissolvono dopo che li abbiamo percorsi. Forse.Non lo so… So solo che bisogna camminare… tanto vale farlo bene, credo.Sapere che i nostri piedi sono i soli su cui possiamo contare veramente e poi ci possono essere bastni stampelle o altri passi accanto ai nostri. Alcuni speciali, ci sono persone che ci prendono in braccio per alcuni tratti. I genitori per esempio. Lo fanno per un po' ma poi è giusto lasciare: chi non lo fa sa solo ingabbiare e non c'è amore. Egoismo si… Amore è lasciare partire gli andrea e seguirli con il cuore.Non lo so se ci sono fini … forse è tutto casuale. Un caos ordinato, la vita o se preferisci un ordine caotico.Il viaggio è importante perchè è questa la vita: è durante il cammino che si vive la vita.  Aspettarsi qualcosa è una attesa inutile: ogni istante succede qualcosa. E questa è la vita. Un lampo, un attimo, come dice la canzone di Gianmaria nel post successivo.Una lampo fatto di doveri di stanchezza di teatrini dove si recita spesso una parte, spesso perfino quella degli altri. Forse le cose vere davvero sono quelle che sembrano meno verosimili.Non lo so Carola…   Buon cammino buoni passi buona vita viene da dire. E a volte ci si chiede ma quale cazzo di vita quale cammino quali passi se ogni passo costa un dolore nuovo.Ma forse è tutto un gioco. E allora basterebbe saper giocare. Il problema è che si gioca tanto e bene da piccini e poi da vecchi.Ovvero tra i due istanti di saggezza. In mezzo forse c'è tutto il tempo che gettiamo in pasto al tempo.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...