DI LABIRINTI E DI MARGHERITE

labirinto

"Ossessivamente sogno di un labirinto piccolo, pulito, al cui centro c’è un’anfora che ho quasi toccato con le mani, che ho visto con i miei occhi, ma le strade erano così contorte, così confuse, che una cosa mi apparve chiara: sarei morto prima di arrivarci".
(Labyrinthes J.L.Borges)

Ecco, questa immagine chiara spesso è prodotta dalla paura. Ma un labirinto ha sempre una via di uscita. A volte è semplice, e forse proprio per questo non la si vede. Tanto semplice, come la risposta che abbiamo dentro, come la Regola del Mondo e di tutte le Cose. Come una .. margherita.

11 pensieri riguardo “DI LABIRINTI E DI MARGHERITE

  1. Buona giornata a te Gil.

    Banz
    No.. a volte non basta il filo e nemmeno un milione di Arianna. A volte occorre solo aspettare che arrivi il momento giusto. Quello che finalmnte ti fa apparire tutto chiaro. Quando cala il velo davanti agli occhi che offusca e rende miopi. Quando il cuore, l’anima e il cervello sono allineati e “sentono” all’unisono.
    Ma.. ci va il tempo.

  2. intendevo seguire il filo del cuore. quel sottile filo che lega gli istanti della nostra vita, e a volte non sappiamo bene come girano gli ingranaggi.

    Tabucchi ha scritto un raccontino di nome REBUS (Piccoli equivoci senza importanza). Parla di una gita a Biarritz con una vecchia Bugatti. Si ferma. Allora il guidatore alza il cofano e vede gli ingranaggi e le cinghie di trasmissione e pensa alla vita. Si chiede chi e come lega tutti gli istanti della propria vita.

    Sapessi quante volte me lo sono chiesto.

  3. Il labirinto è formato dal groviglio della nostra mente… e cosa c’è di meglio, per uscirne, se non seguirne il filo logico nella sua semplicità?
    Un sorriso 🙂

  4. Celeste,
    quando, come dici tu, tutto è chiaro, ci accorgiamo che non c’è nessun labirinto e non c’è mai stato.
    Ma credo che con questo post tu abbia stuzzicato la saggezza pleiadiana, per cui attendo lumi…

  5. Non conoscevo, Branz, quel racconto di Tabucchi.
    Credo che questo racconto stuzzicherebbe la mente di una persona che è un mix tra un Ing. un Poeta e un Contadino…. Chissà se lo ha letto..

    Marinz: un sorriso anche a te… Grazie.

    Gil:
    Bisogna vedere se il pleiadiano esce dalla grotta, tana o astronave che sia… Se invece sta cavalcando qualche meteorie allora arriva. Qualche volta fa dei solchi da cui non si esce vivi ….. Attendiamo.

  6. Guarda caso ieri sera mi trovavo (come ascoltatore) ad una conferenza sui labirinti mentre ahimé, esattamente un mese fa, sono stato interprete (calze a rete e tacchi a spillo) di una performance sul medesimo tema.
    Dunque: il labirinto più simpatico è sicuramente l’intestino. Si ha quasi sempre la certezza dell’ingresso e dell’uscita. Si entra disomogenei e si esce omogenei. Quando l’uomo era contadino l’uscita portava verso la terra. Oggi che è cittadino, anche si ci mette un po’ di più, porta verso il mare.
    E ora che abbiamo parlato di cacca andiamo all’altro labirinto che, per tutti coloro che hanno la faccia come il… non si differenzia tanto dall’intestino. Parlo del doppio labirinto cerebrale. Anche da esso fuoriescono a volte pensieri che hanno lo stesso valore e la stessa consistenza di ciò che fuoriesce da l’altro più malfamato ed infimo pertuso.
    Tanto è vero che dicesi spesso: “Non dire stronzate”. Io non ci rifletto mai abbastanza.
    Ecco, ho terminato la mia peristalsi labirintica.
    Pieffe

  7. Pieffe
    hai preso lezioni di anatomia?
    Bellissima l’interpretazione del concetto “dire stronzate”.
    Di gente che ha la faccia come il culo (pane al pane .. ) è pieno il mondo; deve essere per quello che il business “lingerie” è in costante aumento… Investire in bot, cct o mattoni.. Ma va… Le quotazioni più alte sono riferite alle mutande.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...