FARFALLE, VERMI E DINTORNI

 

Ci sono cose che nella vita, che ti fanno sentire “un verme”.

L’altro mercoledì promisi alla mia nipotina (4 anni e mezzo) che, nella mattinata di venerdì, l’avrei accompagnata all’ Oasi delle Farfalle a Milano; qui di seguito riporto qualche info tratta dalla rete.farf018

 

Colori in Volo è un’esposizione naturalistica che ha come tema i colori e il loro significato. Attraverso un itinerario che attraversa 4 aree – verde, giallo, rosso e blu- il visitatore acquisirà le informazioni necessarie per interpretare il linguaggio dei colori utilizzato dalla natura nel caleidoscopico mondo delle farfalle, gli animali più variopinti che esistano. Dopo il percorso didattico, infatti, si accede alla vera Oasi delle Farfalle, che ospita alcune fra le specie più singolari. Tutti gli animali esposti provengono da allevamenti e non sono in alcun caso prelevati dall’ambiente naturale. Il loro mantenimento è in ottemperanza al Regolamento Comunale di Tutela degli Animali e viene garantita la salvaguardia del loro benessere. L’Oasi delle Farfalle è oggi un affascinante spazio didattico-scientifico, il cui scopo è quello di sensibilizzare il pubblico all’attenzione e al rispetto della natura. Oltre 50 specie di farfalle particolarissime, provenienti da Africa, Sud America e Sud-Est Asiatico, per un totale di circa 300 esemplari di cui, da giugno a settembre, si può ammirare il processo evolutivo e la straordinaria bellezza.  Tutte le specie presenti provengono da allevamenti, dunque nessuna di loro è stata sottratta al proprio habitat naturale né la sua presenza lede in alcun modo la tutela delle specie protette.

 

Per motivi di lavoro, venerdì non mi fu assolutamente possibile mantenere la promessa.

La piccola, dopo aver dormito dalla nonna, la mattina alle sette e trenta chiedeva di fare colazione in fretta perché “la zia sarebbe passata a prenderla

Ecco spiegata la mia sensazione: quella del verme.

Inoltre, parlandone con un amico, la mattina di venerdì mi disse: – “sai… qualche episodio simile, accadutomi da piccolo, lo ricordo ancora adesso”- 

 

Uhmmmmmm ….  

Morale: mai fare promesse che non si è sicuri di poter mantenere, specie ai bambini…  Loro infatti, come nessun altro,  hanno questo grande potere; quello di farti sentire “un verme”

E … domattina si va all’ Oasi delle Farfalle. Cascasse il mondo !!! 

 

 


9 pensieri riguardo “FARFALLE, VERMI E DINTORNI

  1. Le promesse mancate, i bimbi le ricordano a distanza di anni come un vero e proprio tradimento. Togliti qualunque appuntamento, liberati da ogni impegno e mantieni la parola. Questo le permetterà di fidarsi sempre di te. Piacere di entrare nel tuo blog. Attaverso i blog di Vin e Gatto, penso sia giunto il momento di conoscrci. Buona notte:-)

  2. Tornato ieri sera dalle ferie… ora un agosto lavorativo 🙂
    Due cose:
    – vedo che nel post precedente hai messo DVDS… troppo bravo… hai ascoltato la canzone che parla del minatore da cui prende il nome l’ultimo album? si intitola Pica
    – questa settimana mi sono riposato nella mia casetta in provincia di Mantova sotto l’argine del Po… ho visto molte più farfalle che negli ultimi anni e alcune davvero con colori fantastici… peccato che i “macaoni” (farfalle grosse gialle con “occhi” sulle ali se ne vedono sempre meno)
    – ops ultima aggiunta: questa farfalla che hai messo sembra la Parnassius Guccini (dedicata a Francesco Guccini e a cui lui poi ha dedicato un album)

    Attendo la descrizione della gita all’oasi
    Un sorriso 🙂

  3. @Giuliana. Un forte abbraccio di benvenuta e uno speciale “grazie”. E’ un piacere e un onore averti qui.
    @Marinz. Si, è vero, molte farfalle sono tornate. Forse c’è piu’ attenzione per le regole circa insetticidi e vari. Speriamo in bene
    @ entrambi: dunque: siamo state al parco, dove si trova l’oasi… ma.. ahinoi era chiusa. Contrariamente a quanto indicato ovunque (orario dalle 10 alle 19…) !!! Ci siamo divertite ugualmente, abbiamo fatto altre cose… ma all’Oasi… ci torneremo a settembre. Ovviamente scrivero’ al Museo di Scienza Naturali… mancava ogni forma di avviso….
    Un saluto grandissimo.

  4. @ Marinz Scordavo di dirti che si, conosco Pica. Inoltre sono stata anche al concerto che Davide ha fatto in giugno a Milano. Proprio poco fa ascoltavo, in auto, una delle canzoni piu’ belle e piu’ tristi di Davide: Ninnananna del Contrabbandiere (mi pare dall’album Breva e Tivan)… Le canzoni di DVDS sono poesia che sa di lago, profuma di narcisi e odora di alga.
    Vecchie storie, per lo piu’ malinconiche e a volte dolorose. Ma con uno sfondo di cose vere, di piccole grandi cose.
    Ciao

  5. mantenere un promessa non mantenere una promessa. usare le parole degli altri mi onora, se sono migliori delle mie, senza vergogna ti propongo questo spunto sull’infinità della promessa.
    [grazie j.l.b]

    The Unending Gift

    Un pittore ci promise un quadro.
    Adesso, nel New England, so che è morto. Ho sentito, come
    altre volte, la tristezza di capire che siamo
    come un sogno. Ho pensato all’uomo e al quadro perduti.
    (Soltanto gli Dei possono promettere, perché sono immortali.)
    Ho pensato al luogo prestabilito che la tela non occuperà.
    Poi ho pensato: se la tela fosse lì, diverrebbe con il tempo
    quella cosa in più, una cosa, una delle vanità o
    abitudini della mia casa; adesso è illimitata, incessante,
    capace di qualunque forma e di qualunque colore e
    non legata a nessuno.
    Essa esiste in qualche modo. Vivrà e crescerà come una
    musica, e rimarrà con me fino alla fine. Grazie,
    Jorge Larco*.
    (Anche gli uomini possono promettere, perché nella promessa
    c’è qualcosa di immortale.)
    (Jorge Luis Borges)

  6. Sì, è un ottimo spunto per una riflessione.
    Nelle promesse c’è qualcosa di immortale… E’ vero.
    Nasce un’altra riflessione: la terra promessa……
    Ciao e grazie del passaggio.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...