STOP

Chiavistelli arrugginiti.

Serrature scardinate.

Messaggi scarabocchiati su carta ormai ingiallita.

Residui di dolore spiaccicato sopra vetri di porte di ospedali.

Spalmati sopra sonni di piombo corti circuiti della mente.

Spremuti in ampolle velenose di liquide speranze.

Gocce di vita in più che si rincorrono, ordinate, in fila indiana

in una passerella di plastica trasparente, tubolare.

Scandiscono il tempo che nel frattempo rubano.

Veleno che cola a innaffiare speranze flebili quasi trasparenti

passo che cede il passo a un rassegnato salutare.

Disincanto in gocce

Speranza solo di passaggio.

Pioggia sporca stillata sopra terra arida, sabbia pressata.

Polvere battuta, compatta, come talco si solleva ad aggredire la gola.

Residui di calcarei sogni: brandelli di illusioni

Intrappolati nella Grande Ragnatela appiccicosa che cattura deliri di Certezze e Verità.

In attesa che il mostro si avventi

a sottrarre linfa e liberare la trappola dal misero involucro con un colpo di zampa.

Scatole a tenuta stagna che esplodono

lasciando sgorgare Consapevolezza e Perdono.

E colare come resina Ipocrisie e Segreti.

E poesia e canto.

E Silenzi.

E tutte le miserie dei molti vuoti assoluti

di tanti momenti infilati come perle nel filo del Tempo.

Come giorni di un rosario di plastica, ricordo della prima comunione.

Ogni cosa si svuota di significato

mentre il Significato svuota ogni cosa.

Forse da qualche parte piove diversamente.

Forse da qualche parte si suona un altro jazz.

Le ginocchia sono doloranti, consumate, come i grani del rosario

passati troppe volte tra le dita.

Le gocce hanno finito di sfilare in passerella. Stop.

STOP

Stop. Alla vita STOP

STOP. Al Dolore STOP

STOP. Al jazz STOP

STOP STOP STOP

………….. Stop ………………………………. Stop …………………………………………… Stop

6 pensieri riguardo “STOP

  1. Spero solo che sia un’invenzione letteraria e, in questo caso, devo dire molto bella, anche perché scritta con grande trasporto e partecipazione. Spero. Ciao, Pietro.

  2. Hai presente quando cerchi una frase che esprima esattamente quello pensi/senti/provi in un determinato periodo della tua vita?

    “Ogni cosa si svuota di significato mentre il significato svuota ogni cosa.”

    Esatto.

Se vuoi, puoi lasciare un messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...